Baietto Battiato Bianco | Biblioteca centrale di Architettura
16849
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-16849,cookies-set,cookies-accepted,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,no_animation_on_touch,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.1.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Biblioteca centrale di Architettura

Location: Torino, Italy
Typology: Renovation, Extension, Retail
Status: Built
Year: 1988-1989
Client: Politecnico di Torino
Size: 2000 m2

 

L’allestimento della Biblioteca Centrale di Architettura rientra nel programma più ampio degli interventi integrati di restauro, ristrutturazione e rifunzionalizzazione del Castello del Valentino, regale maison de plaisance sabauda sulla riva sinistra del fiume Po, sede storica del Politecnico di Torino.

Una doppia fila di pilastri cilindrici in acciaio costituisce l’ossatura portante del soppalco; alla sommità, i pilastri si diramano in quattro direzioni, dando origine ad una struttura spaziale in tubi di acciaio di minore sezione. A questi “rami” è appoggiata, su una maglia quadrata di putrelle, la soletta del soppalco in cemento armato. La tessitura delle putrelle dà origine ad una scacchiera campìta, sottolineata dai casseri del cemento armato, realizzati con tavole di legno di specie diverse e lasciati a vista come casseforme a perdere.